Il presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte: “Io come Hitler”

rodrigo-duterte

Il presidente filippino Rodrigo Duterte, 71 anni, si è paragonato ad Adolf Hitler dicendo che sarebbe felice di “far uccidere tre milioni di tossicodipendenti” proprio come il dittatore naturalizzato tedesco fece con gli ebrei. Avvocato ed ex capo mafioso, poi pentitosi, il nuovo presidente delle Filippine è conosciuto come “il Castigatore”. Continue Reading

Condividi: