L’Italia è uno dei Paesi più ignoranti al mondo

scimmia

Una recente indagine condotta da Ipsos Mori rivela che l’Italia è tra le 10 nazioni più ignoranti tra quelle più “avanzate”, seconda in Europa solo al Belgio.

La classifica è stata stilata prendendo in considerazione alcuni fattori come l’ineguaglianza sociale, l’immigrazione e l’obesità, attraverso 25mila interviste fatte in 28 paesi che hanno emesso il verdetto: gli italiani sono tra coloro che hanno una scarsissima percezione della realtà in cui vivono.

Alcuni esempi? In Italia il 23% della ricchezza è nelle mani dell’1% della popolazione, mentre i nostri connazionali credono invece che i ricchissimi detengano il 46% della ricchezza nazionale. Secondo gli italiani, un quarto della popolazione (il 26%) è composta da immigrati, quando la stima reale e di uno su dieci. In merito all’obesità ritengono che il 36% della popolazione soffre di problemi legati al sovrappeso quando in realtà si tratta del 50%. Relativamente alla popolazione ”non religiosa” hanno detto che è oltre il 30% quando in realtà è solo del 12%. Insomma siamo un popolo di santi, navigatori, poeti e ignoranti. Continue Reading

Condividi: