0

La pecora nera di Italo Calvino: Esiste un Uomo onesto?

La pecora nera di Italo Calvino

L’impareggiabile, paradossale gioco-geniale di Italo Calvino nel racconto “La pecora nera”. Un racconto quanto mai attuale se leggiamo le giornaliere cronache di “ruberie” nostrane. 

Basta un Uomo solo per innescare un cambiamento positivo, e salvare la sua stessa vita, determinando non solo di non rubare ma, nel contempo, anche di non lasciarsi derubare, rifiutando così quella “moralità situazionale” che giustifica i furti.

Un Uomo solo, un Uomo Onesto con la U e la O maiuscole. La presenza di quell’Uomo Onesto, “la pecora nera”nel Paese dei corrotti provoca un disastro. Provoca il crollo di una società.

Esistono ancora Uomini Onesti? Continue Reading


Condividi: