0

Gite scolastiche: Autobus irregolari, uno su sei non a norma

autobus fuori norma

Quanto sono sicuri gli autobus su cui viaggiano studenti e professori in gita? E quanto sono preparati e affidabili gli autisti che li guidano?

Su 32.623 autobus controllati dalla Polizia stradale quasi 5.000 non hanno superato l’esame. Un bus ogni sei non rispetta le norme. Continue Reading


Condividi:
0

I mirror speaking, quella capacità magica di parlare alla rovescia

parlare alla rovescia

Molte persone hanno una abilità innata quella di parlare alla rovescia. Una specie di lingua segreta.

Sono i “mirror speakers”, un numero tuttora indefinito di persone ignorate dalla psicologia, dalla neurologia, o da quanto di scientifico possa dare spiegazione a una capacità, che alcuni chiamano “dote”, considerata rara. Continue Reading

Condividi:
0

La rivoluzione della classe capovolta, l’alunno protagonista della propria formazione

classe capovolta

Il modo tradizionale di far scuola è minacciato da un ciclone innovativo. Basta con la lezione tradizionale, gli esercizi scritti, i compiti, i timbri con i voti.

Sognare una scuola diversa, lo chiamano flipped classroom, la classe capovolta, e il tempo in classe può essere dedicato interamente alla discussione e all’apprendimento attivo. 

La classe capovolta si fonda proprio su questo concetto: la lezione diventa compito a casa e le ore di lezione diventano un momento di discussione, sperimentazione e dibattito. Continue Reading

Condividi:
0

La scuola di Mario Lodi: Libera e con al centro i bambini

La scuola di Mario Lodi

Mario Lodi, maestro, scrittore, pedagogista e amico della scuola pubblica. Ha sempre cercato di eliminare dalla scuola ogni atteggiamento autoritario e di mettere invece al centro il bambino. Invece spesso le esigenze degli alunni sono l’ultimo pensiero.

Le sue metodologie educative furono inizialmente ispirate da quelle di Cèlestin Freinet, tanto da diventare esponente del Movimento di Cooperazione educativa. È proprio nel contatto quotidiano con i bambini, con la loro osservazione partecipe che Mario Lodi ridisegna il valore della scuola, ne cambia aspetti didattici e metodologia. Questa idea di scuola Mario Lodi l’ha messa in pratica per una vita.

Disse in un’intervista rilasciata a Repubblica per i suoi 90 anni

“Mi mettevano in classe molti ripetenti, ragazzi difficili che reagivano alle avversità con violenza e dissipazione. Così facevo venire il medico che illustrava gli effetti del fumo in polmoni giovani. E con il contadino uscivamo in campagna, e insieme al pescatore arrivavamo fino al fiume. E contemporaneamente spiegavo storia e geografia. La scuola non può accontentarsi di leggere e scrivere, deve crescere cittadini responsabili”. 

Continue Reading

Condividi:
0

Buon primo giorno di scuola a tutti i bambini

primo giorno di scuola

Il primo giorno di scuola rappresenta per molti bambini l’inizio di un nuovo percorso di vita. Un momento che resterà per sempre impresso nella mente dei bambini e dei genitori.

Questa poesia la dedico a mia figlia che tra pochi giorni inizierà il suo primo anno scolastico. Ti auguro di entrare da quel portone portando con te tutto il tuo sorriso, il tuo entusiasmo, la tua fantasia ma soprattutto i tuoi “colori“. Mi auguro anche, che tu, e i tuoi compagni di classe, sarete migliori di noi. Vai piccola!

E a voi tutti, buon primo giorno di scuola, buona prima elementare, buona vita. Continue Reading

Condividi: