La legalizzazione delle droghe leggere è un buon affare per lo Stato

legalizzazione droghe leggere

La proposta di 218 parlamentari per legalizzare cannabis ha suscitato un vasto dibattito tra politici ed esperti sul tema.

Recenti ricerche evidenziano che tale provvedimento determinerebbe benefici netti consistenti per le casse dello Stato. Aggiungiamo qualche dato in più al modello logico già presentato su LaVoce.info tenendo conto dell’esperienza del Colorado e dell’introduzione nel Pil del calcolo dell’economia illegale da parte dell’Istat.

In riferimento al Colorado, dove una regolamentazione simile a quella proposta dall’Intergruppo parlamentare per la legalizzazione della cannabis è stata introdotta nel gennaio 2014, la legalizzazione delle droghe leggere non mostra aumenti significativi nei costi sanitari. In compenso il Dipartimento di polizia di Denver ha certificato nel 2014, per la prima volta dal 2009, una riduzione di furti in totale del 3% e furti con scasso (-10%). Continue Reading


Condividi: