Fly-Bag, il sistema che protegge gli aerei dalle bombe dei terroristi

Fly-Bag

È il primo contenitore anti-bomba tessile, capace di proteggere velivoli e passeggeri da esplosioni. Un tessuto a prova di bomba. Così è definito il Fly-Bag, una borsa realizzata con un innovativo involucro tessile anti-bomba, collocato nella stiva di un aereo sarà in grado di contenere i danni causati da una deflagrazione in volo, che impedirà, in futuro, disastri come quello avvenuto con l’abbattimento dell’aereo russo nel Sinai.

A idearlo è stata l’azienda italiana D’Appolonia del Gruppo Rina che opera in cinque business, proponendo soluzioni volte all’innovazione, all’ambiente e alla sostenibilità: Marine, Energy, Business Assurance, Transport and Infrastructures, IFIs Banks and Investors. Continue Reading


Condividi: