La stepchild adoption e la lista Cattodem

senatori-malpancisti-stepchild adoption

C’è chi, come Alfano e i Cattodem esige che i bambini, se figli naturali di uno dei partner di una coppia gay, non possano essere mai adottati dall’altro dei due genitori, che pure sarà riconosciuto come parte della famiglia dalla legge. Sotto questa pretesa c’è una profonda, aspra e pubblica manifestazione di rigetto e di discriminazione contro i gay: “Ma sì, lasciategli amare chi vogliono, lasciate che fingano di sposarsi, ma i bambini affidati a gente come loro, mai. Uno Stato deve anche essere libero di dire dei no se una richiesta può minare, direttamente o indirettamente, la tenuta del sistema sociale e valoriale su cui è fondato”. Quali valori, quale Stato, quale sistema sociale? Il sito storico della comunità gay italiana ha pubblicato una lista dei senatori anti-adozioni. La lista originariamente pubblicata era di 36 nomi. Poi 33, poi 31, poi 27, alla fine 22. Tredici di questi, depennati perché hanno detto di essere o favorevoli alla stepchild adoption o contrari al provvedimento di adozione ma disposti a votare ugualmente la legge. Continue Reading


Condividi: