0

La macellazione choc degli agnelli: Ecco cosa succede in un macello italiano

macellazione degli agnelli

Nuova investigazione di Animal Equality, l’organizzazione internazionale per la protezione animale. Gli attivisti sotto copertura raccolgono le immagini all’interno di un macello di ovini e caprini in provincia di Viterbo

Il macello in questione è una delle 200 strutture italiane in cui, su specifica deroga, è permesso macellare gli animali senza previo stordimento, una pratica crudele che ogni anno viene riservata a centinaia di migliaia di animali. 

Il macello è stato chiuso nei mesi scorsi a causa del fallimento dell’azienda che lo gestiva. Animal Equality ha proceduto tuttavia a sporgere denuncia ai responsabili dei maltrattamenti ritratti nel video. Continue Reading


Condividi:
0

La Legge della Madre Terra

Si chiama “Legge della Madre Terra” il provvedimento adottano in Bolivia nel 2012 il cui scopo è riconoscere i diritti civili della natura per proteggere, tutelare e salvaguardare l’ambiente. La proposta di una carta dei diritti del pianeta è stata portata in quell’anno all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite da Evo Morales, presidente della Bolivia. La si può definire come una delle leggi ambientali più avanzate e radicali del mondo, poiché introduce una visione del mondo e della natura piuttosto diversa da quella a cui siamo abituati e indica come deve essere perseguito lo sviluppo integrale al fine di vivere in armonia con la natura. L’uomo non è su questa terra per sfruttare le sue risorse o per produrre all’infinito. Continue Reading

Condividi:

Essere vegan è un atto d’amore

vegan-love-mondo

“Credo che un mondo diverso e rispettoso di ogni forma di vita e del pianeta sia possibile. Per questo mi impegno sin da quando ero ragazzo.

Sono un Insegnante di Yoga e di Arti Marziali ed insegnare Yoga significa insegnare alle persone ad essere sempre più consapevoli, più deste;  insegnare le arti marziali invece significa insegnare alle persone ad usare la propria energia per difendere ed aiutare chi è più debole.  Continue Reading

Condividi:
0

Video shock: Mucche prese a calci, accoltellate e trascinate



Una nuova investigazione sotto copertura di Mercy For Animals presso un allevamento fornitore di prodotti lattiero-caseari per il famoso marchio americano di pizza surgelata DiGiorno proprietà della Nestlé. Lavoratori dell’allevamento che prendono a calci, accoltellano e trascinano per le zampe e per il collo con catene attaccate al trattore gli animali.

Nel ottobre 2013, un investigatore sotto copertura di Mercy For Animals ha documentato i terribili abusi sugli animali in un allevamento nel Wisconsin, presso un importante fornitore di formaggio la “DiGiorno”.

Dopo aver esaminato il filmato, il dottor Temple Grandin, esperto mondiale nella cura degli animali, ha dichiarato: “Trascinare le mucche vive, appenderle è un grave maltrattamento. Le azioni di queste persone sono andate al di là di un “trasporto sicuro” e l‘escalation di crudeltà con calci, percosse, è una dura fustigazione per gli animali.”

In una dichiarazione congiunta, il Dr. Bernard Rollin, il Dr. Terry Engle e William Wailes del Dipartimento di Scienze Animali presso la Colorado State University hanno concluso che il filmato ha rivelato “abusi orribili da parte dei lavoratori” e che “queste persone violente e sadiche devono essere perseguiti nella misura massima consentita dalla legge, e deve essere impedito a loro, per sempre, di lavorare con gli animali “.

Firma la petizione su http://www.SliceOfCruelty.com

Condividi:
0

Video shock: La crudeltà umana


Queste tremende immagini provengono da uno Zoo orientale (Cina o Corea del Sud). Non riesco a capire come l’uomo può essere così coglione. Chi sono gli animali?

Nessuno dovrebbe tollerare che vengano inflitte agli animali delle sofferenze e neppure declinare le proprie responsabilità. Nessuno dovrebbe starsene tranquillo pensando che altrimenti si immischierebbe in affari che non lo riguardano. Quando tanti maltrattamenti vengono inflitti agli animali, quando essi agonizzano ignorati per colpa di uomini senza cuore, siamo tutti colpevoli.
Albert Schweitzer

Condividi: