Resti di animali morti che diventano caramelle gommose

La regista belga Alina Kneepkens ha realizzato un cortomeraggio, trasmesso dalla trasmissione televisiva “Over Eten (On Food)” in onda sulla rete pubblica VRT in Belgio, che mostra alcune fasi della produzione delle caramelle gommose, compreso il modo in cui si produce uno degli ingredienti più importanti: la gelatina di origine animale, una sostanza morbida e traslucida che si ottiene lavorando il collagene estratto dalle ossa o dalla pelle di vari tipi di animali da allevamento (maiali o mucche) e che serve a dare morbidezza alle caramelle. Continue Reading


Condividi: