Preghiera Salva Bimbi

signore_aiuta

Si pensi che ogni anno in Italia ci sono 50 famiglie distrutte da una tragedia senza confini: 50 bambini, uno a settimana, perdono la vita per soffocamento da corpo estraneo ( il 27 % dei decessi accidentali – dati 2007 SIP Società Italiana di Pediatria) non solo per il “corpo estraneo” che hanno ingerito accidentalmente ( palline di gomme, prosciutto crudo, insalata, caramelle gommose, giochi etc etc …), ma soprattutto perché chi li assiste nei primi drammatici momenti di solito NON è “formato“ a queste manovre e genera disastrose conseguenze.

Il NON SAPERE genera errori: prendere per i piedi un bambino che è ostruito, o peggio ancora mettere le dita in bocca, sono le prime due cose che vengono fatte dal soccorritore occasionale non preparato (spesso la mamma o l’insegnante)… e che di solito cagionano la morte del bambino. Esistono invece semplici manovre di disostruzione (che in pochi conoscono, purtroppo) che una volta viste e provate su manichini restano impresse nella mente per sempre e che possono fare la differenza in caso un bambino presenti sintomi di soffocamento. La sola chiamata al servizio di emergenza urgenza sanitaria 118 purtroppo non basta, a causa tempi tecnici (risposta, partenza e arrivo dell’ambulanza) inevitabilmente nelle migliori delle ipotesi il personale dell’ambulanza arriva sul posto dopo circa 7-8 minuti. Come si potrà immaginare troppo tardi!!

Informare ed educare la popolazione al riconoscimento di uno stato di emergenza da ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo nel bambino infante ma anche nel soggetto adulto, corretto intervento con le manovre di disostruzione delle vie aeree, cenni di primo soccorso e Rianimazione Cardiopolmonare con l’uso del defibrillatore semiautomatico e telefonata di emergenza.

Il paradosso è che nonostante siano riconosciute, in ambito mondiale, come manovre SALVA VITA, le manovre di disostruzione pediatriche, sono ancora troppo poco conosciute nel nostro Paese e addirittura molto spesso, snobbate negli ambienti scolastici e pubblici. Ogni settimana siamo costretti a leggere di notizie tragiche di morti evitabili, quando invece basterebbe rendere l’apprendimento di queste semplici tecniche, obbligatorie per legge, in tutti i locali pubblici (specie dove ci sono punti di ristoro), nei centri commerciali, aziende e nelle scuole. Ci vuole tanto a capirlo?? Speriamo vivamente che la preghiera di questo bimbo, non resti vana.

Maggiori info nel sito SALVABIMBI


Condividi:

Ti potrebbe anche interessare:

This entry was posted in Pensieri Liberi and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

About Claudio Rossi

“Ci sono uomini nel mondo che governano con l’inganno. Non si rendono conto della propria confusione mentale. Appena i loro sudditi se ne accorgono, gli inganni non funzionano più.” Google+