4

Mille impianti industriali a rischio di incidenti sismici

ENEA, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, lancia un allarme. In Italia non abbiamo centrali nucleari ma, in caso di terremoti, ci sono più di mille impianti a rischio di incidenti sismici rilevanti. In questo video, Alessandro Martelli (ENEA) spiega il problema.

 

 

Come ridurre i rischi? Con la prevenzione, settore di grande attività di ENEA, che negli ultimi venti anni è stata presente sulla scena dei maggiori sismi del nostro Paese. L’ingegneria sismica ha oggi molti e diversi strumenti per prevenire il rischio e contenere i danni di un terremoto. Bisogna solo attuarli!!!

 


Condividi:

Claudio Rossi

“Ci sono uomini nel mondo
che governano con l’inganno.
Non si rendono conto
della propria confusione mentale. Appena i loro sudditi se ne accorgono,
gli inganni non funzionano più.”
Google+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *