L’ultima follia: Il tampax alcolico



Li chiamano tampax alcolici e sono l’ultima assurda perversione: “Pochi minuti, e sei completamente fuori”.

Sono stati sequestrato una montagna di tampax nei giorni scorsi a una donna di Terlizzi (Bari) venuta a spacciare col suo compagno in un camping. Un affare da migliaia di euro. Quattro ragazzi, due ragazzi e due ragazze, ieri sarebbero finiti in coma etilico proprio per colpa del tampax.

Il “trucco” sarebbe stato inventato da alcuni adolescenti statunitensi per non farsi beccare dai genitori a bere. Si serve il drink in un bicchiere profondo e si sommerge il tampax per alcuni secondi perchè assorba il liquido. Ragazzi e ragazze imbevono di vodka gli assorbenti, l’indossano per via vaginale o rettale, a seconda del sesso, e assumono l’alcol in questa strana maniera, mandandolo in circolo così, attraverso le mucose. L’inserzione nelle mucose permette il trasferimento nel flusso sanguigno in maniera più veloce e più potente rispetto all’ingerimento.

Ma non è solo con il tampax che si cerca di realizzare il proprio obiettivo: l’alternativa è introdurre negli orifizi gli alcolici direttamente utilizzando un tubo di plastica o anche un semplice imbuto. Altri metodi ancora più estremi sarebbero quelli di versarsi il liquido negli occhi o aspirarlo con il naso, quest’ultimo il più pericoloso.


Condividi:
TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE:
This entry was posted in Droghe and tagged , , , . Bookmark the permalink.

About Claudio Rossi

“Ci sono uomini nel mondo che governano con l’inganno. Non si rendono conto della propria confusione mentale. Appena i loro sudditi se ne accorgono, gli inganni non funzionano più.” Google+