L’attore

Il metodo mimico di Orazio Costa

Se sapete che il vostro strumento siete voi stessi,
conoscete anzitutto il vostro strumento,
consapevoli che è lo stesso strumento che danza, che canta, che inventa parole e crea sentimenti.
Ma curatelo come l’atleta,
come l’acrobata, come il cantante,
assistetelo con tutta la vostra anima,
nutritelo di cibo parcamente,
ma senza misura corroboratelo di forza, di agilità di rapidità, di canto, di danza di poesia e di poesia e di poesia.
Diverrete poesia aitante,
metamorfosi perenne dell’io inesauribile,
soffio di forme, determinati e imponderabili;
di tutto investiti, capaci d’assumere e di dimettere:
passioni, violenze, affezioni, restandone arricchiti e purificati…
tesi alla rivelazione di ciò che l’uomo è: angelo della parola, acrobata dello spirito, danzatore della psiche, messaggero di Dio e nunzio a se stesso e all’universo d’un se stesso migliore.

Orazio Costa, regista teatrale e insegnante italiano nonché uno dei massimi esponenti della pedagogia teatrale europea del Novecento. Ideatore del metodo mimico, un metodo per fare teatro, ovvero una metodologia che rende possibile, a chiunque abbia voglia di apprenderla, di divenire attore.


Condividi:
TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE:
This entry was posted in Poesia and tagged . Bookmark the permalink.

About Claudio Rossi

“Ci sono uomini nel mondo che governano con l’inganno. Non si rendono conto della propria confusione mentale. Appena i loro sudditi se ne accorgono, gli inganni non funzionano più.” Google+