La casa ecologica di Jacopo Fo

Costruita in legno lamellare, con pareti, tetto e pavimento ventilati, riscaldamento a pavimento, isolamento termico, tripli vetri con gas, serra che cattura il calore del sole. Le pareti portanti sono in lamellare rivestito internamente e esternamente di vari strati di isolante. Può essere rifinita in legno, intonaco, pietra ricostruita, piastrelle. La casa produce più energia di quella che consuma. Tramite 4 impianti di pannelli fotovoltaici per un totale di 25 kw di potenza, e la pulizia di 370 ettari di boschi in via di trasformazione ad alto fusto con una produzione di legno di scarto di 5000 quintali all’anno, cioè almeno 10 volte il nostro consumo. Il calore è prodotto da caldaie e pellet, e tramite la serra rivolta a sud, l’acqua calda con pannelli termici, l’impianto idrico è separato, acqua potabile per i rubinetti, acqua piovana disinfettata per gli sciacquoni del wc, le acque di fogna sono filtrate con un impianto di fitodepurazione, e poi utilizzate per l’orto, il ricambio d’aria avviene tramite uno scambiatore di calore con l’aria in uscita. Le case con doppie pareti e doppio tetto sono traspiranti. Il passaggio dell’acqua sotto la casa riguarda solo quella poca che sfugge ai marciapiedi sotterranei che la convogliano intorno alla casa.


Condividi:

Ti potrebbe anche interessare:

This entry was posted in Ambiente, Video and tagged , , . Bookmark the permalink.

About Claudio Rossi

“Ci sono uomini nel mondo che governano con l’inganno. Non si rendono conto della propria confusione mentale. Appena i loro sudditi se ne accorgono, gli inganni non funzionano più.” Google+