Io sono

ombra-uomo

Io sono una città abbandonata
La casa degli specchi rotti
Tempesta senza pioggia
Incendio senza fiamme
Sole senza luce
Oceano senza mare
Io sono il fantasma dei miei sogni
Dita di fumo, colori e liquido di donne
Vene senza sangue
Bocca senza voce
Urla senza suono
Occhi senza colori
Io sono il poeta delle sconfitte
Il giullare della corte dei perdenti
Cuore senza battito
Dolore senza rabbia
Chitarra senza corde
Orme senza profondità
Io sono lo scrittore degl’incubi tossici
Racconti di desideri infranti tra lenzuola
Fiore senza radici
Bara senza morto
Strada senza uscita
Demone senza ali
A volte i vuoti di niente si toccano più della realtà…

Domenico Rotino


Condividi:
TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE:
This entry was posted in Poesia and tagged . Bookmark the permalink.

About Claudio Rossi

“Ci sono uomini nel mondo che governano con l’inganno. Non si rendono conto della propria confusione mentale. Appena i loro sudditi se ne accorgono, gli inganni non funzionano più.” Google+