0

In Grecia un esempio di dittatura democratica del futuro



Grecia, 12 settembre 2013, votazioni alla Commissione Giustizia del Parlamento sul disegno di legge relativo al codice degli avvocati. Senza il numero legale, erano presenti solo tre deputati, il presidente Virvikadis ignora tutte le obiezioni di uno dei parlamentari presenti in aula, Zoe Konstantopoulou, e riferisce che ogni articolo “è stato votato a maggioranza” sebbene nessuno abbia votato.

A breve sarà così anche in Italia? Anzi, in verità sta già succedendo. Diffondiamo questo video, e alle prossime elezioni ricordiamoci che tra questo politico greco e i nostri non c’è alcuna differenza. Le dittature sono sempre iniziate così…..


Condividi:

Claudio Rossi

“Ci sono uomini nel mondo che governano con l’inganno. Non si rendono conto della propria confusione mentale. Appena i loro sudditi se ne accorgono, gli inganni non funzionano più.” Google+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.