Il sogno degli italiani: Berlusconi morto

Sogno o son desto? Finalmente gli hanno fatto una statua. Certo non so’ se sarà molto apprezzata da Berlusconi…

A pochi passi da Palazzo Chigi una singolare mostra con una sola opera d’arte dal titolo Il sogno degli italiani,  riferimento chiaro della frase usata al telefono con le sue “amiche” dall’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Gli autori dell’originale opera sono Antonio Garullo e Mario Ottocento, coppia artistica e non solo: i due sono stati la prima coppia gay a sposarsi nel 2002 ad Amsterdam.

Berlusconi “immortalato” come fosse un papa disteso su una teca di vetro, su un tappeto di velluto. Doppiopetto blu d’ordinanza, ma babbucce di Topolino ai piedi.

La mano destra stesa lungo il fianco, poggiata sul famoso e contestato libretto “Una storia italiana, l’autocelebrazione delle sue avventure politiche ed economiche, l’opuscolo che l’ex premier inviò a milioni di famiglie durante il suo mandato. La mano sinistra appare mollemente infilata nella patta dei pantaloni, palpata scaramantica?

L’installazione sarà esposta al pubblico fino al 30 maggio. spiegano gli autori: “Abbiamo pensato Berlusconi, il suo corpo, l’idea stessa che noi tutti spettatori ci siamo fatti in questi anni del leader italiano, chiuso in una teca riservata nella tradizione cristiana alla conservazione dei corpi dei santi, ma anche da una prospettiva laica alla conservazione dei corpi dei potenti e degli eroi, per sottolineare il culto della personalità di cui egli è stato e forse sarà oggetto negli anni a venire. E allo stesso modo porre un diaframma tra la realtà contingente e il giudizio storico. Anche la scelta di esporre l’opera per tre giorni non è stata casuale”, concludono Garullo ed Ottocento, aggiungendo che nei prossimi giorni sarà inviato un invito alla mostra anche allo stesso Berlusconi.

Altro che l’autocandidatura a Presidente della Repubblica….


Condividi:

Ti potrebbe anche interessare:

This entry was posted in Politica and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

About Claudio Rossi

“Ci sono uomini nel mondo che governano con l’inganno. Non si rendono conto della propria confusione mentale. Appena i loro sudditi se ne accorgono, gli inganni non funzionano più.” Google+