0

Il cyber-cuoco, il primo robot che capisce il linguaggio umano

cooking-robot-Tell Me Dave-cyber-cuochi

Stanno arrivando dagli Stati Uniti i primi robot che riescono a capire “al volo” il linguaggio umano, eseguendo immediatamente in tempo reale gli ordini che gli vengono impartiti. Si tratta di cyber-cuochi che vengono addestrati a preparare piatti di spaghetti o preparare il caffè usando una nuova tecnica di programmazione basata su frasi semplici e molto comuni. Chiunque può suggerire alcune frasi per partecipare in prima persona al grande esperimento dei ricercatori della Cornell University. Basta collegarsi e registrarsi alla pagina del progetto Tell Me Dave” per vedere alcuni esempi del progetto. Proprio come degli apprendisti cuochi, i robot riescono a comprendere il linguaggio e i comandi anche di differenti persone, tenendo conto delle possibili ambiguità, completando le frasi sottintese e dimostrando un grande spirito di adattamento all’ambiente esterno, grazie all’impiego di una telecamera 3D di cui è dotato il cyber-cuoco. Volete un caffè o un piatto di lasagna? Ci penserà il cyber-cuoco.


Condividi:

Claudio Rossi

“Ci sono uomini nel mondo che governano con l’inganno. Non si rendono conto della propria confusione mentale. Appena i loro sudditi se ne accorgono, gli inganni non funzionano più.” Google+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *