Foto shock dal Venezuela: Niente culle, neonati dentro scatole di cartone

venezuela-neonati-cartone

Sei neonati che dormono dentro scatole di cartone che contenevano medicinali Biogalenic, una marca locale di farmaci, allineati su un tavolo dell’ospedale e identificati con un foglio di carta attaccato con dello scotch. Il fatto sarebbe avvenuto nel reparto maternità dell’ospedale Domingo Guzman Lander, nello stato di Anzoategui (nord-est del Venezuela).

crisi-venezuelaQuesta l’immagine shock, postata su twitter da Manuel Ferreira, un avvocato venezuelano esperto in diritti umani, e rilanciata da “La Patilla“, un sito anti-regime molto seguito nel paese. Secondo l’avvocato Ferreira, dopo la diffusione della foto, l’ospedale avrebbe sostituito gli scatoloni con vere culle.

Il Venezuela sta vivendo una crisi economica, politica e istituzionale senza precedenti. A causa della caduta dei prezzi del petrolio, mancano l’80% dei prodotti di base e i centri sanitari sono particolarmente colpiti. In mancanza di dollari per importare merci, la mancanza di alimenti e di medicinali ha raggiunto un livello drammatico. L’inflazione è salita del 180% nel 2015.


Condividi:

Claudio Rossi

“Ci sono uomini nel mondo che governano con l’inganno. Non si rendono conto della propria confusione mentale. Appena i loro sudditi se ne accorgono, gli inganni non funzionano più.” Google+