Ecco le grandi paure del mondo

Di cosa abbiamo paura? Quali sono le grandi paure del mondo?

In Italia è la disoccupazione a farla da padrona, in Francia, Stati Uniti e Turchia il terrorismo, nel Regno Unito è l’immigrazione, in Germania, Russia e Giappone la povertà e le disuguaglianze sociali, mentre in Cina è il declino morale. L’infografica è di Bruna Pisano per TPI che ha elaborato un sondaggio Ipsos-Mori sulle grandi paure percepite in 25 paesi.

Le paure degli italiani

L’elenco completo delle paure degli intervistati italiani è questo:

  • disoccupazione 66% (+2% rispetto a luglio);
  • tasse 40% (+1%);
  • corruzione 34% (+2%);
  • immigrazione 32% (+5%);
  • povertà e diseguaglianza 31%;
  • criminalità 20% (-6%);
  • salute 14% (+2%);
  • terrorismo 13% (-3%);
  • istruzione 8% (+2%);
  • declino morale 8% (-4%);
  • conservazione dei programmi sociali 7% (-1%);
  • minacce all’ambiente 7% (+1%);
  • estremismo 4% (-2%);
  • inflazione 3% (+1%);
  • cambiamento climatico 3% (-1%);
  • accesso al credito 2%;
  • obesità infantile 1%.

Condividi:

Claudio Rossi

“Ci sono uomini nel mondo
che governano con l’inganno.
Non si rendono conto
della propria confusione mentale. Appena i loro sudditi se ne accorgono,
gli inganni non funzionano più.”
Google+