Amasia il nuovo Mondo

 

 

Tra 100 milioni di anni la Terra avrà un aspetto diverso. Secondo i ricercatori dell’Università di Yale, un supercontinente, simile agli antichi Nuna, Rodinia e Pangea, potrebbe nascere dall’unione di America e Asia: per questo motivo gli e’ stato dato il nome di Amasia. Il nuovo supercontinente si formerà a una distanza di 90 gradi rispetto a dove era situato Pangea fino a 180 milioni di anni fa. L’oceano Artico e il mar dei Caraibi si chiuderanno e l’America rimarrà nella cosiddetta cintura di fuoco del Pacifico, quella zona in cui le placche oceaniche scivolano sotto quelle continentali dando luogo a terremoti ed eruzioni vulcaniche.

 
 
 

 


Condividi:

Ti potrebbe anche interessare:

This entry was posted in FuturMondo and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

About Claudio Rossi

“Ci sono uomini nel mondo che governano con l’inganno. Non si rendono conto della propria confusione mentale. Appena i loro sudditi se ne accorgono, gli inganni non funzionano più.” Google+