0

Aiutiamoli a casa loro

immigrati-profughi-Salvini

“Eccola, casa loro… dedicata a chi in questi giorni va ripetendo a pappagallo gli slogan di Salvini “aiutiamoli a casa loro” ,”respingiamoli in massa”…”bombardiamo i barconi”… dimenticando che le leggi sull’immigrazione le ha emanate proprio la Lega (si chiama legge Bossi/Fini!!) ovvero il suo Compare di partito, quello che gridava “Roma ladrona”, ricordate?.. e mentre lo gridava, il figliol prodigo rubava a man bassa dalle casse del partito dei gonzi leghisti, gabbati due volte..
Le persone che sbarcano sulle nostre coste scappano dalla guerra… capito??.. Guerra… la capite la parola “GUERRA”? Immagino di no, immagino che chi grida “fuori i clandestini dall’Italia o dall’Europa” se ne stia col deretano poggiato sopra una poltrona a sparare sentenze, a parlare di politica estera mondiale sul web, quando nella vita reale nemmeno ad una riunione di condominio li farebbero parlare o potrebbero rendersi utili. Voi, che identificate nell’immigrato la radice di tutti i vostri mali, guardate questa foto e vergognatevi. Vergognatevi della vostra disumanità, della vostra indifferenza, del vostro egoismo e delle vostre soluzioni del piffero! E ora via alle risposte e ai commenti del piffero, mi raccomando!! Ripeto, ver-go-gna-te-vi !! Non aggiungo altro”. 
Letizia Cialli – infermiera Emergency


Condividi:

Claudio Rossi

“Ci sono uomini nel mondo
che governano con l’inganno.
Non si rendono conto
della propria confusione mentale. Appena i loro sudditi se ne accorgono,
gli inganni non funzionano più.”
Google+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *