Siamo l’unico Stato occidentale senza una legge elettorale

Oggi l’Italia è l’unico paese al mondo senza una legge elettorale in vigore. In Italia è vietato votare. Ma in che mani siamo? Qualcuno dirà: di leggi non ne abbiamo una, ma tre. Inutili, però. Per andare a votare ci deve essere una legge elettorale adatta e non porcatine e porcatone varie. Pensateci un attimo. Proporzionale o maggioritario? Soglia di sbarramento o no? Collegi uninominali o plurinominali? Ognuno dice la sua. Continue reading


Condividi:
Posted in Italia alla Rovescia, Politica | Tagged , | Comments

Israele prepara la più grande evacuazione di massa della storia

Israele sta elaborando i piani di emergenza per evacuare fino a 250.000 civili che vivono nelle comunità al confine per proteggerli da eventuali attacchi di Hamas, Hezbollah o di altri gruppi militanti islamici. L’evacuazione di massa sarebbe la più grande nella storia di Israele. Continue reading

Condividi:
Posted in Politica | Tagged , , , | Comments

A proposito dei terroristi islamici sui barconi dei migranti

“Terroristi in arrivo con i barconi” sono gli allarmi più volte lanciati dagli esponenti leghisti, in primis il segretario Matteo Salvini. Ma sarà vero? Perché rischiare la vita in un modo così pericoloso? Continue reading

Condividi:
Posted in Politica | Tagged , , , , , , , | Comments

Cosa significa essere italiani?

Si nasce italiani o lo si diventa col tempo? Bisogna conoscere la lingua o è meglio condividere le tradizioni nazionali? Lo statunitense Pew Research ha provato a chiederci cosa significhi “essere italiani”. E il risultato non è così scontato.

L’abbiamo sentito dire decine di volte. “Se gli immigrati continuano ad arrivare, va a finire che saranno più loro che noi”. E il prosieguo sembra scontato “Addio italianità”. Ma cosa significa davvero per noi essere italiani? Per rispondere a questa domanda, vi proponiamo uno studio fatto dal centro di ricerche statunitense Pew Research. L’istituto nordamericano, durante la primavera dell’anno scorso (4 aprile – 29 maggio 2016), ha intervistato 14514 residenti di 14 nazioni, tra cui anche l’Italia. Lo scopo era appunto aiutarci a capire cosa definisce la nazionalità nelle sue diverse declinazioni da paese a paese. Per quanto riguarda l’Italia, la classifica delle priorità sembra abbastanza chiara. Riteniamo fondamentale parlare l’italiano, poi la condivisione della cultura nazionale e di costumi e tradizioni, solo in terza posizione c’è il luogo di nascita e per ultima, strano a dirsi rispetto alla nostra tradizione, la religione. Continue reading

Condividi:
Posted in Italia alla Rovescia | Tagged , , | Comments

Accetta il consiglio: Goditi la gioventù

Goditi potere e bellezza della tua gioventù. Non ci pensare.
Il potere di bellezza e gioventù lo capirai solo una volta appassite.
Ma credimi tra vent’anni guarderai quelle tue vecchie foto.
E in un modo che non puoi immaginare adesso. Continue reading

Condividi:
Posted in Poesia | Tagged , , , , , , | Comments

Gli immigrati non ci rubano il lavoro

Dopo aver smentito uno dei luoghi comuni xenofobi più diffuso, ovvero che non è in atto “l’invasione di immigrati“, ecco un altro stereotipo sfatato: non è vero che gli immigrati rubano il lavoro agli italiani! I dati dell’Istat certificano che laddove calano gli occupati italiani non aumentano i lavoratori stranieri. Il buonismo non c’entra. Gli stranieri rispondono a una precisa domanda di lavoro che tra gli italiani non trova risposta. Continue reading

Condividi:
Posted in Italia alla Rovescia, Lavoro | Tagged , , , | Comments