Alitalia spolpata da politici e manager

L'ultimo volo di Alitalia

Alitalia è stata terreno di scorribande di ladruncoli incapaci, politicanti e corporazioni farlocche. Presunti manager, consulenti del niente, affaristi senza scrupoli, faccendieri, tutti impegnati in operazioni schizofreniche e abnormi. Tutti con un solo scopo: spolpare Alitalia. Una perfetta rappresentazione di un’Italia in rovina. Continue reading


Condividi:
Posted in Italia alla Rovescia, Politica | Tagged , , , , | Comments

Siccità record, situazione drammatica in Italia

siccità in Italia

L’Italia è a secco e la natura è in tilt. La Coldiretti lancia l’allarme siccità. Sono giorni piovosi questi ultimi, ma le precipitazioni ad aprile sono praticamente dimezzate, inferiori del 47,4% rispetto alla media.

Al nord la riduzione è stata addirittura del 72,3%, provocando la peggiore crisi idrica da un decennio. Le situazioni più critiche in Lombardia, dove il livello delle risorse idriche è il più basso degli ultimi 10 anni, e in Veneto con la siccità nelle falde che sta superando ogni record storico negativo degli ultimi 20 anni. Continue reading

Condividi:
Posted in Ambiente | Tagged , , , | Comments

Sacchetti di plastica, sei su dieci sono illegali

Sacchetti di plastica illegali

L’Italia è stato il primo Paese a bandire i sacchetti di plastica (la legge è entrata in vigore il 24 marzo 2012 e il regime sanzionatorio l’11 agosto 2014), eppure più della metà dei sacchetti della spesa in circolazione sono ancora illegali e vanno ad alimentare e arricchire la criminalità organizzata.

Nonostante le multe salate, che vanno dai 2.500 ai 25mila euro, per chi vende o utilizza buste non biodegradabili, ancora troppi negozianti continuano a distribuire sacchetti di plastica messi fuori legge. Continue reading

Condividi:
Posted in Ambiente | Tagged , | Comments

Il business degli abiti usati

business abiti usati

Giacche, maglioni, gonne, cappotti, pantaloni vengono chiusi in sacchi destinati ai poveri, o almeno così si crede. È il traffico degli indumenti usati che poi arrivano alle bancarelle dei paesi poveri. 

Il bottino sono quintali di abiti usati. Migliaia di cassonetti, 1800 distribuiti sul territorio della sola Roma, svuotati dalle cooperative o dagli appaltatori incaricati riassumono un business milionario sulle spalle dei poveri.

Ma quanto pagano per questi stracci gli “ultimi della terra”? E quanto paghiamo noi? Quanti sono gli indumenti mai arrivati nelle mani di chi ne aveva veramente bisogno? Chi ci guadagna insomma? Continue reading

Condividi:
Posted in Italia alla Rovescia | Tagged , , | Comments

Cara Mogherini, racconti la verità sulla guerra in Siria

Federica Mogherini

Una lettera aperta indirizzata a Federica Mogherini, Alto rappresentante per la politica estera dell’Ue. È assordante il silenzio sui crimini di guerra in Siria. Capire cosa sta succedendo è doveroso. Può ancora definirsi guerra, un conflitto dove vengono fatti saltare in aria convogli di aiuti umanitari? Dove vengono deliberatamente bombardati ospedali e scuole? Dove le regole umanitarie vengono dolosamente ignorate? Vogliamo giustizia e verità. È possibile?

“Gentile Federica Mogherini, mi permetto di scriverLe perché in questi giorni è rimbombato nelle mie orecchie un assordante silenzio: il suo. Continue reading

Condividi:
Posted in Politica, Voce del Popolo | Tagged , , , , | Comments

Perchè amo l’Italia

bandiera dell'Italia

Perchè amate l’Italia.
Perchè amo l’Italia?
Non ti si son presentate subito cento risposte?

Io amo l’Italia perchè mia madre è italiana, perchè il sangue che mi scorre nelle vene è italiano, perchè è italiana la terra dove son sepolti i morti che mia madre piange e che mio padre venera, perchè la città dove son nato, la lingua che parlo, i libri che mi educano, perchè mio fratello, mia sorella, i miei compagni, e il grande popolo in mezzo a cui vivo, e la bella natura che mi circonda, e tutto ciò che vedo, che amo, che studio, che ammiro, è italiano.

Oh, tu non puoi ancora sentirlo intero quest’affetto! Lo sentirai quando sarai un uomo, quando ritornando da un viaggio lungo, dopo una lunga assenza, e affacciandoti una mattina al parapetto del bastimento, vedrai all’orizzonte le grandi montagne azzurre del tuo paese; lo sentirai allora nell’onda impetuosa di tenerezza che t’empirà gli occhi di lacrime e ti strapperà un grido dal cuore.

Lo sentirai in qualche grande città lontana, nell’impulso dell’anima che ti spingerà tra la folla sconosciuta verso un operaio sconosciuto, dal quale avrai inteso, passandogli accanto, una parola della tua lingua. Lo sentirai nello sdegno doloroso e superbo che ti getterà il sangue alla fronte, quando udrai ingiuriare il tuo paese dalla bocca di uno straniero.

Dal Libro Cuore di Edmondo De Amicis

Condividi:
Posted in Poesia | Tagged , | Comments

L’educazione ambientale spiegata ai bambini dalla A alla Z

educazione ambientale

Sviluppo sostenibile, economia, conservazione delle risorse, ma anche educazione civica e ambientale. Il problema ecologico, globale e locale, è la vera sfida dei futuri cittadini. Ricordiamo che proprio oggi si festeggia la Giornata della Terra, la più nota e importante manifestazione al mondo sull’ecologia e la protezione dell’ambiente.

Basta davvero poco per trasmettere ai propri figli l’amore per l’ambiente in cui vivono e per farli diventare degli adulti eco-consapevoli.

È fondamentale far comprendere, precocemente, gli effetti che i nostri stili di vita producono sull’ambiente in modo da intervenire positivamente sulla formazione ed interiorizzazione di piccoli e grandi comportamenti: tutela delle risorse del territorio, dell’alimentazione sostenibile, del rispetto degli animali e della protezione del Pianeta.

L’alfabeto dell’ambiente per insegnare ai bambini l’educazione ambientale, troppo spesso dimenticata e messa da parte.  Continue reading

Condividi:
Posted in Ambiente | Tagged , , , | Comments